Associazioni: Anspi, presentato il Sussidio estivo a Papa Francesco

Il 29 aprile è stato presentato in Vaticano il Sussidio per l’attività estiva dei Grest diocesani a Papa Francesco. Accompagnato dall’arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, cardinale Gualtiero Bassetti, don Francesco Verzini, vice direttore diocesano della pastorale giovanile, ha illustrato al Papa “i contenuti e le finalità del volume”. Il Sussidio estivo adottato dall’arcidiocesi perugina è quello prodotto e messo a disposizione dall’Associazione nazionale san Paolo Italia (Anspi) attraverso l’équipe dei formatori, guidata dal bolognese Mauro Bignami. La scelta, spiega l’Anspi, è di “agganciare le proposte di animazione a un classico della letteratura per ragazzi”. Quest’anno si è puntato sullo “Hobbit”, il romanzo che John R. R. Tolkien (1892-1973) pubblicò nel 1937 e che narra le avventure di Bilbo Baggins e dello stregone Gandalf per “recuperare un immenso tesoro nel cuore della Montagna Solitaria sorvegliato dal vecchio e feroce drago Smaug, che ha sottratto queste ricchezze ai nani che lì vi dimoravano”. Nel sussidio si spiega “come questa figura aiuti a ricordare come l’uomo sia ancora fatto per uscire ‘a riveder le stelle’ e che l’irruzione di qualcosa di inatteso nella vita di ognuno è la porta per scoprire che in noi c’è molto più di quanto crediamo”. “Infatti, Bilbo Baggins ci fa presente che quando tutto ci dice di rimanere fermi, può manifestarsi l’occasione della vita per migliorare noi stessi e che la sfida per crescere non è affatto scontata, come non è scontata la nostra adesione”. “Su questa trama”, il Sussidio propone ai ragazzi dell’oratorio estivo “giochi, attività, laboratori e scene teatrali” che gli animatori potranno utilizzare per “una concreta esperienza di educazione integrale”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy