Papa Francesco: Roma, stasera mons. Galantino e Scalfari all’Eliseo parlano di Bergoglio

Al via stasera, al Teatro Eliseo di Roma, “Processo al potere”, un ciclo di incontri dedicati alle figure forti della politica e della società presentati da Lucia Annunziata: Bergoglio, Merkel, Grillo e Renzi. Sono queste le personalità di cui si parla nei quattro appuntamenti previsti, in teatro e online, ogni mercoledì. Ospiti di stasera Eugenio Scalfari e il segretario generale della Cei Nunzio Galantino che analizzano la figura di Papa Francesco, Pontefice “rivoluzionario” d’Oltreoceano che vuole una Chiesa “povera e per i poveri”, già partendo dalla scelta del nome. L’incontro è cominciato con una lettrice che ha parlato dell’11 febbraio 2013… Benedetto XVI che si dimette. È il racconto della giornalista dell’Ansa, Giovanna Chirri, che aveva colto per prima la notizia in latino. Poi è seguito il filmato dell’elezione di Bergoglio con le sue prime parole. “Più che un processo al potere è un’indagine”, ha detto, introducendo Lucia Annunziata. “Abbiamo chiamato due persone che hanno un rapporto fortissimo con il Papa”, ha aggiunto, presentando monsignor Galantino e Scalfari. “Nunzio Galantino in particolare è la prova vivente del metodo Bergoglio. Lui era l’ultimo di una lista di vescovi indicati” per il ruolo di segretario della Cei, “e il Papa ha scelto lui”, ha affermato Annunziata.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy