Diocesi: Milano, pellegrinaggio di sacerdoti ambrosiani a Roma, con il card. Scola, per il Giubileo della misericordia

“Il cammino verso la santità che la misericordia di Dio incoraggia con particolare insistenza in quest’anno giubilare non è un percorso individuale che insiste sul peccato personale per il quale si cerca un rimedio e una riparazione, ma è l’abbraccio del Padre misericordioso che ci salva convocandoci per la comunione in cui dimora la santa Trinità. L’edificazione della fraternità presbiterale è il contesto più abituale e più impegnativo per l’esercizio di quella dinamica della misericordia che la misericordia di Dio rende possibile e doverosa”. Il vicario generale della diocesi di Milano, monsignor Mario Delpini, chiarisce così il senso del pellegrinaggio che da domani, mercoledì 1° giugno a venerdì 3, una delegazione di preti ambrosiani, guidati dall’arcivescovo Angelo Scola, effettuerà a Roma per partecipare al Giubileo dei sacerdoti, nell’Anno santo della misericordia. La partenza è prevista in treno, nella mattinata di domani. Alle 17.30 dello stesso giorno i preti della diocesi di Milano si uniranno ai sacerdoti di lingua italiana per seguire la meditazione predicata dal presidente del Pontificio Consiglio della cultura, il cardinale Gianfranco Ravasi, cui seguirà la concelebrazione eucaristica nella chiesa di Santa Maria in Vallicella.
L’intera giornata di giovedì 2 giugno sarà poi dedicata al ritiro spirituale predicato direttamente da Papa Francesco. I preti milanesi seguiranno la catechesi nella basilica di Santa Maria Maggiore. Venerdì 3 giugno – giornata della santificazione del clero nella solennità del Sacro Cuore di Gesù – alle 9.30 il Papa presiederà la celebrazione giubilare in piazza San Pietro.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori