Pensioni: Camusso, nessuna convocazione, governo si muova

(Dire-Sir) – “Non è arrivata ancora nessuna convocazione. Bisogna muoversi”. Lo dice la leader della Cgil, Susanna Camusso, a proposito dei tavoli promessi dal governo su lavoro e pensioni. A margine di un convegno promosso dall’alleanza dello sviluppo sostenibile, Camusso incalza l’esecutivo: “Ci sono cose urgenti ed è urgente ridare tranquillità alle persone dicendo che si cambia una legge ingiusta come la Fornero”. www.dire.it

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa