Assistenza domiciliare: Vella (Iss), “globalizzare la salute a partire dal modello italiano

“Globalizzare la salute a partire dal modello italiano che è modello di eccellenza”. Lo dice Stefano Vella, direttore Dipartimento del farmaco dell’Istituto superiore di sanità (Iss), al convegno “Misericordia a domicilio. Le cure domiciliari, paradigma di una ‘carità in uscita’ e di un modello innovativo di welfare” promosso dall’Istituto, dalla Caritas e dal Centro per la pastorale familiare della diocesi di Roma. In 30 anni sono morte a causa dell’Aids 40 milioni di persone, ha osservato. Una malattia globale che ora si può curare, e la “salute globale” è proprio “l’attività di studio, ricerca, terapia e prevenzione delle malattie globali; tutte, non solo quelle del mondo occidentale, e la lotta contro le disuguaglianze nella salute dovute a povertà”. “In Africa una donna su 16 muore di parto. Noi ci occupiamo soprattutto di popolazioni fragili: migranti, rifuigiati, homeless, tossicodipendenti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy