Unioni civili: De Palo (Forum famiglie), “non boicotteremo il referendum costituzionale. Sono due cose separate”

“Non boicotteremo il referendum costituzionale per via della legge sulle unioni civili, perché sono due cose separate. Semmai sul referendum dovremmo fare una riflessione seria perché i corpi intermedi come le associazioni vengono messi in secondo piano, e quindi c’è un ragionamento molto più ampio da fare”. Lo ha detto Gianluigi De Palo, presidente del Forum delle associazioni familiari, a margine dell’incontro promosso oggi a Roma, alla vigilia della Giornata internazionale della famiglia.  Riguardo alla legge sulle unioni civili, De Palo torna a esprimere preoccupazione per “una serie di aperture che speriamo non vengano realizzate, sulla stepchild adoption, sul piano delle adozioni. Ci sono preoccupazioni oggettive e non vorremmo che questa sia anche la contropartita per una svendita antropologica e valoriale. Le famiglie – ha quindi ripetuto il presidente delle associazioni familiari – hanno  bisogno di essere messe nelle condizione di vivere, non di sopravvivere”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy