Società: in corso la VI edizione della Settimana del diritto alla famiglia

È iniziata ieri la sesta edizione della Settimana del diritto alla famiglia, promossa dalla Federazione Progetto Famiglia. Centinaia di eventi coinvolgeranno migliaia di bambini, ragazzi e famiglie in tutte le regioni d’Italia, fino al 22 maggio. L’evento si sviluppa intorno alla Giornata internazionale della famiglia indetta dall’Onu e celebrata ogni anno il 15 maggio.  Giunta alla sesta edizione in unione di intenti con Editrice Punto Famiglia e il movimento ecclesiale Fraternità di Emmaus, quest’anno la kermesse punta i riflettori sul tema dell’educazione. “I genitori, mai come in questa epoca, devono compiere importanti e improrogabili scelte che sappiano dare una risposta ai più piccoli. I nostri figli non chiedono altro che respirare aria buona, di crescere serenamente, di scoprirsi e scoprire il mondo accompagnati da valori che solo la famiglia può trasmettere. I genitori non possono delegare ad altri il loro ruolo e nemmeno assistere inerti all’assalto ideologico di gruppi che difendono ben altri interessi”, dichiara Marco Giordano, presidente di Progetto Famiglia.
Al centro della Settimana due eventi . Il primo ieri sera presso la Cittadella della Carità ad Angri (Sa), con la presentazione del libro “Aiuto mi si sono rotte le acque. Come sopravvivere nella giungla delle adozioni” edito dall’Editrice Punto Famiglia, scritto dalla giornalista e scrittrice Michela Giordano. Il secondo appuntamento è il convegno nazionale di studi “Madri sole. Inclusione, accoglienza e accompagnamento all’autonomia dei nuclei madre-bambino” che si terrà venerdì 20 maggio presso il santuario della Beata Vergine del Rosario di Pompei. Durante il convegno verrà consegnato il Premio ambasciatore della famiglia a Daniele Marrama, presidente dell’Istituto Banco di Napoli-Fondazione “per la forte sensibilità nel campo del welfare familiare e per il concreto impegno a sostenere e promuovere iniziative di sensibilizzazione e comunicazione, diffusione delle buone prassi e sviluppo di progetti innovativi nel campo della costruzione di reti sociali tra le famiglie e per le famiglie del Mezzogiorno d’Italia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy