Scuola: Toccafondi (Miur), “paritarie sono statali a tutti gli effetti”

(DIRE-SIR) – “Chi parla di scuole paritarie come scuole private senza inclusione venga a Torino e chieda di visitare la scuola del Cottolengo, poi ne riparliamo. Quello che ha votato pochi giorni fa il Senato riconoscendo un contributo 12 milioni per la disabilita” nelle scuole paritarie, è solo una prima risposta a queste scuole che sono a tutti gli effetti pubbliche”. Lo dice il sottosegretario al Miur, Gabriele Toccafondi, che stamattina ha visitato la scuola paritaria Cottolengo di Torino. Poi, spiega: “Ho visto un metodo educativo, non un concetto astratto. Questa è la realtà di scuola, statale e non statale che sia, che dobbiamo pensare. Anche sull’alternanza scuola-lavoro ho potuto vedere una assoluta integrazione dei progetti oppure sui progetti digitali, ma ho anche dovuto constatare che le risorse predisposte dal Miur come sul digitale o sull’alternanza, non arrivano alle scuole non statali per problemi normativi nazionali e alcuni vincoli europei. Anche su questo dobbiamo fare la nostra parte. Dobbiamo aiutare e riconoscere risorse a tutta la scuola che funziona”.

(www.dire.it)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy