Papa Francesco: udienza, saluta malati e disabili in Aula Paolo VI

Roma si è svegliata oggi sotto una pioggia battente, e così anche l’udienza giubilare di oggi – dopo l’udienza generale di mercoledì scorso – si è svolta in due luoghi. Lo ha ricordato il Papa, che prima di recarsi in piazza San Pietro ha salutato i malati e i disabili, con i loro familiari e accompagnatori, in Aula Paolo VI. “La pioggia fa che anche oggi l’udienza si tiene in due posti”, il saluto di Francesco: “Qui, con voi che la seguite con il maxischermo, e in piazza: credo che sarete più comodi voi qui!”. “Siamo uniti, i due gruppi, nel cuore  e nella preghiera”, ha proseguito il Papa: “Pregate per la Chiesa, pregate per me, pregate per tutti noi! Così siamo felici nella preghiera”. Poi l’Ave Maria recitata con i presenti, e l’augurio finale: “Coraggio e avanti, il Signore è molto buono!”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy