Giornalismo: Catania, ieri mons. Gristina (Cesi) ha incontrato l’Ucsi Sicilia

“Creare un progetto mediatico in sinergia con l’ufficio stampa della Conferenza episcopale siciliana (Cesi) volto a realizzare un ‘website news’ da adibire alla raccolta e alla diffusione di notizie, per la formazione e la crescita di giovani giornalisti”. È il suggerimento che il presidente della Cesi e arcivescovo di Catania, monsignor Salvatore Gristina, ha rivolto ieri alla delegazione siciliana dell’Ucsi nel corso di un incontro tenutosi nel salone dei vescovi della curia arcivescovile di Catania. Per il consulente ecclesiastico dell’Ucsi Sicilia, don Paolo Buttiglieri, lo scopo dell’incontro è stato quello di “rinsaldare lo spirito di comunione con le Chiese di Sicilia, rifocalizzare gli intenti della missione Ucsi all’interno delle associazioni laicali voluti dalla Conferenza episcopale italiana, crescere nella testimonianza cristiana e nello svolgimento del lavoro di giornalista credibile e testimone”. “Dobbiamo diventare punto di riferimento nella vita sociale e culturale – ha affermato invece il presidente dell’Ucsi Sicilia, Domenico Interdonato – per accogliere nuove adesioni all’interno dell’Ucsi, con l’apertura di altre sedi diocesane soprattutto nella Sicilia occidentale”. Interdonato ha inoltre chiesto a monsignor Gristina di farsi portavoce delle attività dell’Ucsi all’interno delle diocesi della Sicilia e, a nome del direttivo regionale dell’Ucsi, ha consegnato al presidente della Cesi una targa ricordo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy