Diocesi: Issr di Caserta, martedì 17 una giornata di studio su Guareschi

Prendendo spunto dal discorso del Santo Padre in occasione dell’incontro con i rappresentanti del Convegno nazionale della Chiesa italiana (cattedrale di Firenze – 10 novembre 2015), in cui Papa Francesco ha presentato don Camillo come esempio per vivere “un umanesimo cristiano popolare, umile, generoso, lieto”, l’Istituto superiore di scienze religiose “San Pietro” ha organizzato martedì 17 maggio, a partire dalle ore 16,30, presso la Biblioteca diocesana di Caserta, in piazza Duomo 11, una giornata di studio su Giovannino Guareschi, autore del famoso ciclo di racconti dedicati a don Camillo e Peppone. La figura di Guareschi sarà presentata collocandola nel suo contesto storico e culturale, con attenzione anche alla vita politica ed ecclesiale di allora, cogliendo gli aspetti peculiari e le ragioni della fortuna della sua opera letteraria. Si terrà conto anche delle trasposizioni cinematografiche e, infine, si offriranno – alla luce delle considerazioni di Papa Francesco – alcune riflessioni più specificatamente teologiche, in modo particolare la visione antropologica ed ecclesiologica sottese, oltre che una introduzione alla sua pedagogia, nonché uno spunto “teologico” sull’umorismo.

Dopo i saluti di don Nicola Lombardi, direttore Issr “San Pietro”, introdurrà e modererà gli interventi Antonio Salvatore Romano, docente di Storia del Cristianesimo Issr “S.Pietro”. Interverranno Marco Ferrazzoli, capo ufficio stampa Cnr, Sergio Tanzarella, docente Storia del Cristianesimo Pftim sez. San Luigi, Girolamo Dal Maso, docente di Teologia dogmatica e vicedirettore dell’Issr “San Pietro”, Angela Gionti, docente di Pedagogia all’Issr “San Pietro”, Pietro Bizzarro, dirigente scolastico dell’Ic “Aldo Moro” – Marcianise. L’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione italiana maestri cattolici della Provincia di Caserta.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy