Cinema: Acec e Ancci, dal 20 aprile la rassegna “Fedi in gioco”

“Promuovere una cultura della pace e del dialogo tra persone, popoli, fedi e culture”. Sono le finalità della rassegna cinematografica “Fedi in gioco: cinema e dialogo interreligioso”, che partirà il 20 aprile nella sala della comunità S. Antonio di Barletta, nell’ambito della 1ª edizione della rassegna promossa da Acec (Associazione cattolica esercenti cinema) e Ancci (Associazione nazionale circoli cinematografici italiani) con “Religion Today Filmfestival in Tour”. La valenza interreligiosa della rassegna “è sostenuta – spiega una nota della diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie – dalla visione di tre opere filmiche provenienti da 3 diverse esperienze religiose: islamica (Gold and Copper), ebraica (Magic Men) e cristiana (Marie Heurtin)”. Per l’occasione, mercoledì 13 aprile, alle 19, si terrà una tavola rotonda a cui interverranno l’arcivescovo Giovan Battista Pichierri, presidente della Commissione per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso della Conferenza episcopale pugliese, Davide Cassatella, della Chiesa cristiana evangelica Battista di Barletta, Ibrahim Elsheikh, operatore sociale di fede islamica, Angelica Illuzzi, segretaria dell’Ufficio diocesano per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso, e Francesco Lotoro, responsabile della sezione di Trani della comunità ebraica di Napoli.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy