Università: Fuci, 200 studenti a Chieti per il Congresso nazionale. Prolusione di mons. Nunzio Galantino

La Fuci, Federazione universitaria cattolica italiana, scalda i motori in vista del 65° Congresso nazionale. Dal 5 all’8 maggio a Chieti convergeranno “200 giovani studenti universitari da tutta Italia per riflettere e analizzare il rapporto tra giovani-formazione-lavoro nel contesto sociale ed ecclesiale italiano e internazionale”. Gli universitari della Fuci, guidati da affermati relatori, “si propongono – si legge in una nota della presidenza – di costruire nelle giornate di Congresso un’immagine critica e approfondita dell’università italiana oggi”. L’inizio dei lavori è previsto per giovedì 5 maggio, ore 16, presso l’auditorium dell’Università degli Studi di Chieti “G. D’Annunzio” con la prolusione di mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, e la relazione di Roberto Napoletano, giornalista e scrittore, direttore de “Il Sole 24 Ore”. Seguiranno gli interventi nella mattinata di venerdì di Floriana Cesinaro, docente e formatrice, Patrik Vesan, ricercatore, esperto di politiche sociali e del lavoro per l’Università della Valle d’Aosta e Lorenzo Piovanello, direttore dell’ufficio Ubs Philantropy Advisor & Sustainable Investing, mentre nel pomeriggio i ragazzi si ritroveranno per elaborare in gruppi di lavoro una sintesi e una rielaborazione delle riflessioni condotte nel congresso che verranno poi divulgate attraverso delle tesi congressuali domenica 8 maggio.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy