Papa Francesco: “sentiti auguri” per la Pasqua ebraica, “crescere sempre di più nell’amicizia”

Visita di Papa Francesco alla Sinagoga di Roma (17 gennaio 2016)

Papa Francesco ha espresso “i più sentiti auguri” alla comunità ebraica di Roma per la festa di Pesach che inizia domani sera e prosegue fino a sabato 30 aprile. In un messaggio al Rabbino capo di Roma Riccardo Di Segni, riferisce Radio Vaticana, il Papa ricorda “con rinnovata gratitudine” l’incontro del 17 gennaio scorso, quando è stato “cordialmente accolto” nella Sinagoga della capitale. La Pasqua ebraica – sottolinea Francesco – “ricorda che l’Onnipotente ha liberato il suo amato popolo dalla schiavitù e lo ha condotto alla Terra promessa. Egli vi accompagni anche oggi con l’abbondanza delle sue benedizioni, protegga la vostra Comunità e, nella sua misericordia, doni a ciascuno la pace”. “Vi chiedo di pregare per me – conclude il Papa – mentre assicuro la mia preghiera per voi: l’Altissimo ci conceda di poter crescere sempre di più nell’amicizia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy