Giubileo dei ragazzi: Anspi, a Ostia l’annuale “Festa di primavera”

In concomitanza con il Giubileo dei ragazzi e delle ragazze (23-25 aprile), l’Anspi promuove a Ostia (Roma) la “Festa di primavera”. “Come associazione – spiega don Vito Campanelli, presidente dell’Associazione nazionale San Paolo Italia – vogliamo essere presenti a Roma con Papa Francesco e svolgere il consueto appuntamento annuale della ‘Festa di Primavera’. Un momento di festa, ma anche un’occasione preziosa per tutti i ragazzi (dai 13 ai 16 anni) degli Oratori e Circoli sparsi sul territorio nazionale”. Il Giubileo dei ragazzi prevede “la preparazione al Sacramento della Riconciliazione (presso le tre chiese giubilari dedicate: San Salvatore in Lauro, Santa Maria in Vallicella e San Giovanni dei Fiorentini) e la celebrazione del Sacramento della Riconciliazione (all’interno del Colonnato di piazza San Pietro, dove saranno presenti i confessionali)”. Dopo la confessione, “i ragazzi potranno passare attraverso la Porta Santa”. Infine, seguendo il percorso all’interno della basilica, si arriva alla Tomba di san Pietro per “la professione di fede”. Inoltre, i ragazzi e le ragazze dell’Anspi parteciperanno, sabato pomeriggio, alla “grande festa” dello Stadio Olimpico promossa dal Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione e curata dal Servizio nazionale per la pastorale giovanile della Cei. L’appuntamento con “il Pontefice – sottolinea l’Anspi – sarà un’ulteriore occasione di riflessione”. Domenica mattina (24 aprile) interverranno alla messa presieduta in piazza San Pietro da Papa Francesco. Il 25 aprile, nella Pineta di Ostia Lido, si svolgerà la consueta corsa campestre nazionale (“Corri con il sorriso”) promossa dall’Anspi. Info: www.anspi.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy