This content is available in English

Portogallo: diocesi e movimenti in cammino verso la Gmg. Mons. Mendes, “risvegliare la fede”

Il Consiglio nazionale della Pastorale giovanile portoghese si è riunito a Fatima per proseguire la preparazione della Giornata mondiale della gioventù che si terrà a Cracovia dal 26 al 31 luglio. “Passo dopo passo, stiamo consolidando il cammino verso la Gmg: questo Consiglio è un ulteriore esempio di come le diocesi e i movimenti stiano partecipando e condividendo anche gli aspetti contenutistici del percorso, oltre a quelli logistici”, ha riferito alla stampa il direttore del Dipartimento nazionale. Padre Edoardo Novo ha rilevato in particolare la “grande partecipazione dei giovani” nell’attività svolta dalle diocesi nella raccolta delle iscrizioni, “a dimostrazione di come ognuno voglia dare il proprio attivo contributo di fede che si concretizzerà in Cracovia”. “La croce della nuova evangelizzazione sta inoltre percorrendo tutte le diocesi, la catechesi si sta approfondendo nelle parrocchie, nei gruppi di giovani, nella nostra pagina web, nella rete sociale facebook, e mediante un’applicazione che stiamo appositamente sviluppando”, ha aggiunto il responsabile. Presiedendo il Consiglio, anche il rappresentante della Commissione episcopale del laicato e della famiglia, mons. Joaquim Mendes, ha posto l’accento sull’importanza del significato della partecipazione alla Gmg, che è quello di “risvegliare la fede, di consentire una crescita nell’ambito dell’esperienza ecclesiale”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia