This content is available in English

Paesi Bassi: Conferenza episcopale, “a novembre incontro a Roma dei pellegrini olandesi con il Papa”

Grande esultanza della Chiesa cattolica nei Paesi Bassi alla notizia che il 15 novembre Papa Francesco incontrerà i pellegrini olandesi a Roma. “Il cardinale Eijk a nome di tutti i pellegrini olandesi aveva presentato a Papa Francesco la richiesta di essere il celebrante principale della celebrazione eucaristica durante la ‘giornata olandese’ a Roma”, spiega una nota della Conferenza episcopale. “Questo si è rivelato non essere possibile, ma la notizia che ha reso felici gli olandesi è che il Papa avrà l’opportunità di parlare con gli olandesi, dopo la santa Messa”. Era già da tempo in programma un pellegrinaggio a Roma, in occasione dell’Anno santo della misericordia, su iniziativa dell’Associazione delle organizzazioni cattoliche olandesi (Vkmo), ma la notizia  dell’incontro con il Pontefice ha dato un nuovo slancio a unirsi all’iniziativa anche da parte delle singole diocesi. Si prevede parteciperanno più di mille persone. La celebrazione del 15 novembre sarà presieduta dal card. Willelm Eijk, arcivescovo di Utrecht e presidente della Conferenza episcopale, e concelebrata da tutti i vescovi olandesi. “Siamo lieti e grati perché il Papa ha preso l’impegno di incontrarci a Roma. Questo ci dà un motivo particolare e ulteriore per attendere quel viaggio con gioia. Spero che sempre più fedeli si uniscano ai vari pellegrinaggi provenienti dai Paesi Bassi, per incontrare tutti insieme il vicario di Cristo sulla terra”, ha dichiarato il card. Eijk.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia