Diocesi: L’Aquila, domenica la 53° Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni con mons. Petrocchi

Il 17 aprile, quarta domenica del tempo di Pasqua, insieme alla Chiesa universale anche l’arcidiocesi de L’Aquila celebrerà la 53° Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni. Tema di quest’anno, scelto dall’Ufficio nazionale per la pastorale delle vocazioni della Cei, “Ricchi di misericordia, ricchi di grazie”. “L’appuntamento annuale – spiega un comunicato dell’arcidiocesi – si situa al cuore di tutta la pastorale vocazionale diocesana, che si muove principalmente su due binari: la preghiera e la catechesi”. Ogni mese le tre comunità di claustrali presenti (le Clarisse di Paganica, le Agostiniane di Sant’Amico e le Benedettine Celestine di San Basilio) riservano un tempo speciale alla preghiera per chiedere al “Padrone della messe” il dono di nuove vocazioni al ministero ordinato, alla vita religiosa e alla missione. L’équipe diocesana di pastorale vocazionale, inoltre, dallo scorso ottobre sta incontrando i giovani e i ragazzi delle parrocchie della diocesi (finora ne sono state raggiunte una quindicina circa) per proporre una catechesi che affronti specificamente il tema della vocazione. La Comunità diocesana si ritroverà per pregare insieme per le vocazioni domenica alle 19, nella chiesa parrocchiale di Santa Rita in via Strinella a L’Aquila. L’arcivescovo, monsignor Giuseppe Petrocchi, presiederà l’Eucarestia che sarà animata dal Coro diocesano giovanile “San Massimo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy