Anno luterano: Roma, un convegno cattolico-evangelico al Pontificio ateneo Sant’Anselmo

La Facoltà di teologia del Pontificio ateneo Sant’Anselmo (specializzazione dogmatico–sacramentaria) organizza un convegno internazionale e interconfessionale (cattolico-evangelico/luterano) come “Lectiones Vagagginiane 2016”, in collaborazione con la Evangelische Kirche Deutchsland e altre istituzioni, in vista dell’Anno Luterano 2017. Il convegno avrà luogo nei giorni 4-6 maggio presso l’ateneo di piazza dei Cavalieri di Malta a Roma. “La commemorazione dei 500 anni della Riforma (1517-2017) costituisce – secondo gli organizzatori – l’orizzonte nel quale le Chiese cristiane possono confrontarsi, nella reciproca apertura e fiducia, intorno al mistero dell’azione perdonante di Dio, che apre ai soggetti e alle comunità cammini di conversione e prassi di penitenza”. Il convegno di studio si propone di: “rileggere insieme, mediante un confronto aperto e fiducioso, i percorsi con cui le diverse confessioni cristiane riconoscono l’ambivalenza dell’esistenza, colgono i segnali di apertura al perdono e onorano i segni dell’agire misericordioso di Dio”; “ripensare a percorsi e pratiche di riconciliazione delle diverse chiese, come fragile ma necessaria risposta umana al dono di grazia”. Il cardinale Kurt Koch, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani, ha già confermato la sua presenza.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy