Diocesi: mons. Favale, vescovo nominato di Conversano-Monopoli, “accoglietemi nei vostri cuori”

Una “grande gioia” nel cuore: è quella che esprime monsignor Giuseppe Favale, nominato oggi dal Papa vescovo di Conversano-Monopoli, nel suo messaggio alla diocesi. “Vengo tra voi mandato da Papa Francesco e, nella fede, nutro la certezza che è il Signore Gesù, il Buon Pastore, a chiamarmi a questo ministero, per essere tra voi segno della Sua tenerezza, custode della vostra comunione, animatore della vostra carità”, scrive. Monsignor Favale ricorda il suo “smarrimento e la trepidazione” alla notizia della nomina e il conforto della “consapevolezza che Dio non abbandona coloro che confidano in Lui” e che gli “ha dato il coraggio per dire quel ‘sì’ che unisce già da ora la mia vita alla vostra, nel tratto di strada che percorreremo insieme, vescovo e popolo, per servire la causa del Vangelo”. Favale vuole arrivare in diocesi con “il bastone del pellegrino” e assicura ai fedeli: “Già da ora, nutro il desiderio di farmi vicino a ciascuno di voi, solidale con le vostre storie personali e di comunità. Al contempo, con le parole dell’apostolo Paolo, a voi chiedo: ‘Accoglietemi nei vostri cuori’”. Infine, monsignor Favale rivolge il saluto “alle famiglie, soprattutto quelle provate dalla sofferenza, ai piccoli, agli adolescenti, ai giovani – che sono il nostro futuro e meritano pertanto la giusta attenzione nel lavoro pastorale –, agli anziani e agli ammalati”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy