Diocesi: Vercelli, al via gli appuntamenti della pastorale della salute

Un anno ricco di appuntamenti quello della Pastorale della salute di Vercelli. A parlarne, il responsabile don Bruno Capuano: “A marzo partirà il Progetto Anania, che prevede una serie di incontri per sensibilizzare alla cura di malati e all’accompagnamento delle persone in difficoltà.” Il corso è rivolto a operatori socio-sanitari, educatori, insegnanti, volontari, professionisti della salute che intendano, per migliorare la propria competenza relazionale, acquisire competenze nell’ambito del dialogo e relazione di aiuto. Accreditato ai fini della Educazione continua in medicina (Ecm), patrocinato da arcidiocesi di Vercelli, Asl, Ordine dei medici, Ferfarma e Collegio degli infermieri, il progetto (si incontri) si terrà presso l’Ospedale Sant’Andrea. Tra i relatori monsignor Marco Brunetti, nominato da poco vescovo di Alba, per anni coordinatore della Pastorale sanitaria piemontese; Franco Balzaretti, vicepresidente Associazione medici cattolici; Piergiorgio Fossale, presidente Ordine dei medici di Vercelli;. A dare inizio agli incontri il 2 marzo, dopo l’introduzione di monsignor Marco Arnolfo, arcivescovo di Vercelli, e di don Capuano, sarà don Armando Aufiero, esperto in Pastorale della salute e formatore del Centro volontari della sofferenza, che terrà la Lectio magistralis “Accompagnare l’uomo che soffre”. Al termine del ciclo formativo, i partecipanti dovranno presentare una relazione sui temi trattati, mentre i richiedenti i crediti Ecm effettueranno le prove ministeriali previste. Da segnalare tra gli appuntamenti la Giornata mondiale del malato che anziché l’11 febbraio si terrà a livello diocesano presso il Santuario del Trompone di Moncrivello il 3 aprile prossimo. Dall’11 al 13 marzo il pellegrinaggio a Roma per l’Anno Santo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy