Giornata del farmaco: Banco farmaceutico, “Raccolti oltre 350mila medicinali”

In occasione della XVI Giornata di raccolta del farmaco (Grf 2016), che si è tenuta in tutta Italia sabato scorso, sono stati donati dai cittadini oltre 350mila medicinali. Lo evidenzia una nota diramata oggi dal Banco farmaceutico in cui si precisa che a beneficiarne “saranno le oltre 400mila persone (anziani, famiglie e immigrati in difficoltà economica) che quotidianamente sono assistite dai 1.638 enti caritativi che collaborano con la Fondazione Banco farmaceutico onlus in tutto il Paese”. All’iniziativa, che si è svolta in 1.200 Comuni di 97 Provincie italiane, hanno aderito 3.681 farmacie con il sostegno fondamentale di 14mila volontari. Da quest’anno, informa il Banco, è stato possibile donare farmaci grazie a “Doline”, l’applicazione realizzata in collaborazione con la Fondazione Telecom Italia grazie alla quale si possono acquistare da tablet o smartphone i medicinali da banco da donare. L’app, scaricabile da iTunes, Google Play, Windows Store o dal link:http://doline.bfonline.it/app.php#/, renderà possibile questa donazione per tutto l’anno.
La Giornata 2016 è stata realizzata dalla Fondazione Banco farmaceutico Onlus in collaborazione con Bf Reaserch, Federfarma, Fofi e Cdo Opere sociali, ha ottenuto l’Alto patronato della Presidenza della Repubblica, il patrocinio di Aifa (Agenzia italiana del farmaco) e Pubblicità Progresso, l’utilizzo del logo del Giubileo della misericordia, il sostegno di Assosalute, Doc Generici, Eg EuroGenerici, Intesa Sanpaolo, Teva Italia, il supporto dei media partner Avvenire, TV2000, Agenzia Sir, Gruppo 24 Ore e la collaborazione della testata nazionale Tgr e del Segretariato sociale Rai.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy