This content is available in English

Papa Francesco: a donatori albero e presepe, “nei migranti sui barconi rivediamo l’esperienza dolorosa di Gesù”

foto SIR/Marco Calvarese

“Sono lieto di accogliervi e di esprimere la mia riconoscenza in occasione dell’inaugurazione  dell’albero e del presepe, che saranno ammirati in piazza San Pietro dai pellegrini di tutto il mondo  durante l’Avvento e le festività del Natale”. Con queste parole il Papa ha ringraziato i vescovi e il governo di Malta, che hanno donato e allestito il presepio, e l’Associazione Foreste del Lagorai, che ha messo a  disposizione “il grande abete rosso e gli altri alberi destinati agli ambienti del Vaticano”. Ricevendo, in Aula Paolo VI, le delegazioni provenienti da Malta e dal Trentino per il dono del presepio e dell’albero di Natale allestiti in piazza San Pietro, che verranno inaugurati questo pomeriggio alle 16.30, Francesco ha rivolto “un pensiero speciale” ai bambini che hanno decorato l’albero, con il  sostegno della “Fondazione Lene Thun” che anima i laboratori di ceramico-terapia in diversi ospedali. “Le sfere colorate che avete creato raffigurano i valori della vita, dell’amore e della pace  che il Natale di Cristo ogni anno viene a riproporci”, le parole del Papa: “Il presepe collocato in Piazza San Pietro, opera dell’artista di Gozo Manwel Grech, riproduce il paesaggio maltese, ed è completato dalla tradizionale croce di Malta e dal ‘luzzu’, tipica imbarcazione maltese, che richiama anche la triste e tragica realtà dei migranti sui barconi diretti verso l’Italia”. “Nell’esperienza dolorosa di questi fratelli e sorelle, rivediamo quella del bambino Gesù, che al momento della nascita non trovò alloggio e venne alla luce nella grotta di  Betlemme; e poi fu portato in Egitto per sfuggire alla minaccia di Erode. Quanti visiteranno questo  presepio saranno invitati a riscoprirne il valore simbolico, che è un messaggio di fraternità, di  condivisione, di accoglienza e di solidarietà”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy