Diocesi: Cerreto Sannita, al via domenica ad Airola il percorso “in uscita” con le visite dei seminaristi alle parrocchie

Un percorso “in uscita” visitando tutte le parrocchie della diocesi. E’ il progetto del Seminario di Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata de’ Goti, che per quest’anno pastorale ha scelto di raccogliere le “provocazioni” di Papa Francesco. Il Pontefice, si legge in un comunicato, “ha esortato la Chiesa ad ‘essere in uscita’, ci ha parlato della ‘gioia del Vangelo”’. Anche il vescovo della diocesi campana, monsignor Domenico Battaglia, nel giorno del suo insediamento, commentando il vangelo del cieco Bartimeo, ha delineato la Chiesa che sogna di abitare: “una Chiesa dalle porte aperte a tutti, perché tutti abbiamo bisogno di Lei. Una Chiesa dove non si celebrano solo i riti, ma dove si vive e si celebra la vita delle donne e degli uomini, intrisa di gioie e dolori. Una Chiesa in uscita, samaritana, libera, fedele al Vangelo”. Questo percorso avrà inizio domenica 27 novembre ad Airola, in occasione della prima domenica di Avvento. Esso sarà animato dai seminaristi del Seminario maggiore, Guido Santagata, Valentino Simone, Alex Criscuolo, Pino Salomone e Biagio Muto, accompagnati anche dai formatori diocesani don Pino Di Santo e don Antonio Macolino. I seminaristi, conclude il comunicato, “saranno impegnati ogni sabato e domenica, visitando una parrocchia della diocesi, incontrando, d’intesa col parroco, i gruppi parrocchiali e le comunità, e condividendo con essi la gioia della chiamata”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori