Solidarietà: Associazione ospitalità religiosa, settimana di vacanza gratuita per persone e famiglie bisognose

“L’Anno santo si è appena concluso ma riecheggiano i continui appelli di Papa Francesco a perseverare nella misericordia, in particolare verso i più bisognosi”, afferma Fabio Rocchi, presidente Associazione ospitalità religiosa italiana. “Per dare una concreta risposta, monsignor Mario Lusek, direttore dell’Ufficio nazionale Cei per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport, ha espresso il suo pieno appoggio alla nuova iniziativa del portale www.ospitalitareligiosa.it denominata ‘Settimane della misericordia’, che porterà le strutture ricettive religiose e laiche di tutta Italia a ospitare gratuitamente per una settimana persone e famiglie in particolare stato di necessità, così da consentire loro un periodo di serenità”. Un’iniziativa parallela era già stata attivata in occasione del Giubileo, con una disponibilità complessiva di oltre 27mila notti gratuite in 14 regioni. In questa occasione il periodo interessato sarà da maggio a ottobre 2017, in modo che le ospitalità corrispondano ai periodi in cui abitualmente le famiglie organizzano le vacanze. I destinatari dell’iniziativa saranno famiglie numerose mono o senza reddito, genitori singoli con figli a carico, pensionati con un reddito insufficiente, adulti rimasti senza lavoro; “persone che in ogni caso non potrebbero permettersi un breve soggiorno a pagamento”. Sul meccanismo di accesso vigilerà l’associazione Ospitalità religiosa italiana che gestisce il portale www.ospitalitareligiosa.it, ma saranno “diocesi e parrocchie a farsi garanti nell’identificare quelle particolari situazioni di bisogno per le quali la settimana di vacanza potrà risultare utile”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy