Ecumenismo: giornata speciale per diocesi di Piemonte e Valle d’Aosta con card. Koch. “Passione per l’unità della Chiesa”

Una Giornata ecumenica per tutte le diocesi del Piemonte e Valle d’Aosta. È organizzata per venerdì 14 ottobre dalla commissione interregionale per l’ecumenismo. Sarà il card. Kurt Koch, presidente del Pontificio Consiglio per l’unità dei cristiani a tenere la relazione, alle ore 10, a Torino presso il Teatro piccolo Valdocco (via Salerno 12), sul tema: “La passione per l’unità della Chiesa. Scenari e sfide del dialogo ecumenico”. Nel pomeriggio il cardinale farà visita ai luoghi storici alla Chiesa valdese a Torre Pellice nel pinerolese. Alle ore 21, nel duomo di Torino, si terrà la celebrazione ecumenica di preghiera con la presenza del cardinale e la partecipazione delle Chiese cristiane del Piemonte. “Questa giornata – spiega monsignor Pier Giorgio Debernardi, vescovo di Pinerolo e delegato Cep – per l’ecumenismo ha lo scopo di suscitare energie ed entusiasmo. Abbiamo bisogno di parole nuove che aprano il cuore alla fiducia, senza la quale l’ecumenismo non avanza. Occorre una rinnovata passione ecumenica che va continuamente coltivata. È maturata – prosegue – la convinzione che il cammino verso l’unità è irreversibile. Ma questa meta va amata e desiderata. Ci vuole preghiera perseverante e impegno costante nel non desistere dal camminare insieme verso Cristo pur con le diversità di ogni singola Chiesa”. Una giornata quindi con un unico scopo: rafforzare la speranza, alimentare l’impegno, mettere insieme le risorse per fare dell’ecumenismo una regola di vita. Un appuntamento, conclude Debernardi che “ci farà certamente crescere nel dialogo, nel rispetto vicendevole, e soprattutto nella fraternità, come segno della nostra appartenenza a Cristo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy