Papa Francesco: a San Pellegrino di Norcia, “mi sento molto vicino in questo momento di tristezza”

Nel pomeriggio di oggi Papa Francesco ha raggiunto l’ultima tappa della sua visita alle zone terremotate: San Pellegrino di Norcia, in Umbria, accompagnato dall’arcivescovo di Spoleto-Norcia, monsignor Renato Boccardo. Il Pontefice ha pregato nella zona rossa davanti alla chiesa di S. Pellegrino, fortemente danneggiata. Poi ha saluto le persone che lo attendevano fuori e – usando il microfono della Polizia – ha rivolto loro queste parole: “Saluto tutti voi. Sono stato vicino a voi e mi sento molto vicino in questo momento di tristezza e prego per voi e chiedo al Signore che dia la forza di andare avanti. E adesso vi invito a pregare tutti insieme l’Ave Maria”. Alle 15.30 Papa Francesco è ripartito per Roma.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy