Conferenza mondiale fede e sport: al via domani in Vaticano con Papa Francesco

L’uomo al centro dello sport: sport e fede alleati per il bene comune. Questo il principio chiave della prima conferenza mondiale su fede e sport, Sport at the service of humanity, che si apre domani in Vaticano (5-7 ottobre) per iniziativa del Pontificio Consiglio della cultura riunendo responsabili del mondo dello sport al massimo livello, leader di diverse religioni, rappresentanti di mondo accademico, impresa, Ong. L’incontro sarà presentato oggi nella sala stampa della Santa Sede dal cardinale presidente del Pontificio Consiglio della cultura Gianfranco Ravasi, dal sottosegretario del Dicastero monsignor Melchor Sánchez de Toca y Alameda, da Christian Deuringer, director global brand management di Allianz, e da Kashif Siddiqi, calciatore professionista, co-fondatore di Football for Peace. Ad ispirare la conferenza è l’esortazione di Papa Francesco “Mettetevi in gioco nella vita come fate nello sport”, rivolta nel corso dell’incontro del 7 giugno 2014 in piazza San Pietro con il Centro sportivo italiano (Csi) in occasione del 70° anniversario di fondazione. E proprio il Papa interverrà domani pomeriggio alla cerimonia inaugurale in Aula Paolo VI rivolgendo un discorso ai partecipanti. Ad accoglierlo il card. Ravasi, alla presenza, fra gli altri, di Ban Ki-Moon, segretario generale Onu, Thomas Bach, presidente del Comitato olimpico internazionale, organismi partner istituzionali dell’iniziativa insieme al Comitato parilimpico internazionale; oltre a Oliver Baete, Chief executive officer di Allianz, partner fondatore; e a rappresentanti di diverse comunità religiose, atleti, cantanti e artisti. I lavori proseguiranno con sessioni plenarie e gruppi ristretti giovedì e venerdì nell’Aula nuova del Sinodo su tre grandi aree tematiche: inclusion, involvement, inspiration. La conferenza intende lanciare un movimento globale ispirato a sei principi trasversali a tutta l’umanità: compassione, rispetto, amore, illuminazione, equilibrio, gioia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy