Diocesi: Cassano all’Jonio, al via la “Casa di accoglienza Stella del Mattino”

Si chiama “Casa di accoglienza Stella del Mattino” il centro di accoglienza temporanea per minori richiedenti asilo presso il Seminario vescovile di Mormanno (Cs), nella diocesi di Cassano all’Jonio. L’iniziativa verrà presentata oggi, alle ore 18, nello stesso Seminario, in una conferenza stampa del vescovo, monsignor Francesco Savino, che ha fortemente voluto l’utilizzo del Seminario. Dalla notte dell’8 ottobre vi alloggiano 42 minori, 40 eritrei e 2 somali, giunti in Calabria, a Corigliano, dalle coste della Libia. L’accoglienza, che prevede già dei corsi di alfabetizzazione e delle attività di integrazione con il territorio, è possibile grazie alla sinergica collaborazione tra diocesi, Fondazione Rovitti e Società cooperativa Medical Center Onlus, altresì permessa dal Fondo asilo migrazione e integrazione (Fami) del Ministero dell’Interno e il supporto della Prefettura di Cosenza. Il soggiorno a Mormanno sarà temporaneo fin quando i lavori di ristrutturazione renderanno abitabile la “Casa della Divina Provvidenza” in Francavilla Marittima.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo