Diocesi: Ischia, sabato inaugurazione del Centro Papa Francesco

La diocesi di Ischia, sabato 15 ottobre, inaugurerà il Centro Papa Francesco nei locali del Centro polifunzionale del Comune di Ischia. Il Centro, pensato dal vescovo Pietro Lagnese, nasce per essere un luogo di incontro e formazione per i giovani dell’isola e punto di convergenza di varie attività e servizi della diocesi. Attraverso la collaborazione di vari uffici diocesani (Pastorale giovanile e sport, Pastorale sociale e Caritas) che opereranno al suo interno, il Centro intende favorire il dialogo e lo scambio tra la comunità cristiana e il territorio nelle sue varie istituzioni ed espressioni, per dar vita a una rete educativa, a servizio delle giovani generazioni.
Nella mattinata di sabato 15 ottobre alle ore 10,30 ci sarà l’inaugurazione e tra le varie testimonianze ci sarà Suor Anna Nobili, ballerina professionista che interverrà anche nel pomeriggio, alle ore 18.30 nel secondo appuntamento inaugurativo e aperto a tutta la cittadinanza.
Il Centro Papa Francesco è uno dei quattro “monumenti della misericordia” che vedranno la luce in questo prossimo Anno pastorale: “La nostra Chiesa – spiega monsignor Lagnese – si è impegnata nel dar vita, ed è già operativa, a una casa per il recupero dei tossicodipendenti affidata alla Comunità Papa Giovanni XXIII: si chiamerà Casa don Oreste Benzi. Daremo vita inoltre alla Casa S. Maria della Tenerezza dove potranno trovare accoglienza ragazzi diversamente abili: sarà un centro diurno a sostegno dei disabili della nostra Isola con il coinvolgimento delle loro famiglie perché genitori e figli non abbiano a sentirsi isolati ed abbandonati. Ci sarà poi un Centro di ascolto medico per coloro che vivono in situazioni di disagio e non possono permettersi cure sanitarie”.
“Il vescovo Pietro punta molto sui giovani che sono il futuro della società. Questo Centro sarà anche uno dei trampolini di lancio della nostra diocesi alla missione diocesana che si terrà ad Ischia dal 4 al 13 novembre prossimo! Per questo verranno in mezzo a noi come missionari i frati minori di Assisi insieme a tante religiose e tanti laici, giovani e famiglie cristiani”, annuncia in un articolo Lorenzo Russo, direttore del settimanale diocesano “kaire”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa