Polonia: celebrazioni nella Settimana di preghiera per unità dei cristiani. Questa sera si comincia a Plock

Durante la Settimana di preghiera per l’Unità dei cristiani in tutte le chiese di Plock vengono celebrate delle preghiere ecumeniche. Monsignor Piotr Libera, vescovo della città polacca di 130mila abitanti, inaugura le celebrazioni questa sera presso la cattedrale dedicata a san Giovanni Battista. Durante la liturgia, l’omelia sarà pronunciata dal rappresentante della comunità evangelica don Mateusz Laciak. Nei giorni successivi le celebrazioni si sposteranno presso la chiesa dedicata alla Misericordia dei mariaviti, e la chiesa ortodossa. In quelle occasioni le omelie verranno tenute da rappresentanti di diverse comunità religiose. A Cracovia le celebrazioni della Settimana ecumenica saranno dedicate soprattutto alla famiglia. Una particolare liturgia, prevista per il 24 gennaio, avrà come protagoniste le coppie di sposi appartenenti a diverse chiese cristiane, e sarà presieduta dal cardinale Stanislaw Dziwisz. In varie chiese della città, inoltre, nell’arco di tutta la settimana saranno celebrate preghiere a carattere ecumenico, arricchite da incontri con rappresentanti della comunità Chemin Neuf. Domenica 17 gennaio nel santuario mariano di Jasna Gora a Czestochowa, la liturgia dei vespri è stata celebrata secondo il rito ortodosso e in lingua paleoslava. L’omelia invece è stata tenuta in lingua polacca dal parroco della chiesa evangelica riformata della città don Adam Glajcar.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy