” “Tv2000: in esclusiva le immagini della ricognizione dei resti mortali di San Francesco d’Assisi” “

Tv2000 ha trasmesso ieri in esclusiva le immagini della ricognizione dei resti mortali di San Francesco d’Assisi avvenuta lo scorso 25 marzo. La tomba venne aperta nel massimo riserbo lontano da riflettori e curiosi. L’emittente della Cei ha mostrato nel video esclusivo i resti, ridotti allo stato di scheletro, del santo. Nelle immagini anche la lastra di travertino del sepolcro contenente il sarcofago in bronzo che ne custodisce le spoglie, e la cassa in plexiglass, nella quale, durante la ricognizione del 1978 l’ossigeno è stato sostituito dall’azoto, per rendere neutro l’ambiente di conservazione. Al momento solenne hanno assistito 150 frati. "Il custode – ha detto padre Enzo Fortunato, direttore della Rivista San Francesco di Assisi, ai microfoni di Tv2000 – ha convocato tutte le famiglie francescane presenti ad Assisi". "I medici che hanno esaminato il corpo – ha aggiunto padre Vladimiro Penev, 89enne arrivato ad Assisi dall’Ungheria nel 1938 e che ha assistito all’ultima e alla prima ricognizione del 1978 – ci hanno detto che da queste ossa si vede proprio che san Francesco aveva grandi dolori ai piedi. I suoi piedi erano diventati a forma di barca, inarcati per non sentire il dolore sulla punta dei piedi". Per questo santa Chiara "gli aveva realizzato delle pantofole molto spesse, ora esposte tra le sue reliquie, per non toccare per terra e avere dolore". ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy