EUROPA: LOPPIANO, AL VIA "VERSO UN’ECONOMIA DEL BENE COMUNE"

Cristiani provenienti da vari ambiti dell’economia e dal mondo imprenditoriale si sono dati appuntamento a Loppiano (nei pressi di Firenze), da oggi all’8 marzo, per condividere esperienze e visioni, "Verso un’economia del bene comune", come recita il titolo dell’incontro. "Finora in Europa ha parlato solo la voce delle istituzioni – afferma l’economista Luigino Bruni –. Il nostro sogno è che nei ministeri dell’economia ci siano dei francescani, focolarini, persone che hanno scelto gli ultimi… C’è bisogno della voce della gratuità. Negli ultimi decenni queste voci si sono completamente zittite. Un’economia senza anima, senza carismi capaci di includere anche i poveri, non ha futuro". Il cammino di "Insieme per l’Europa" è partito con Chiara Lubich all’inizio del millennio. "Dopo 15 anni di lavoro insieme sul piano della conoscenza, ci sembra che questo cammino diventi un essere insieme per un’economia diversa, per una politica diversa. È arrivato il momento di dire qualcosa", aggiunge Bruni. Il programma prevede uno spazio per approfondire i "segni dei tempi" che viviamo, con la condivisione delle proprie esperienze. E uno spazio per la riflessione sui "segni di speranza" con una tavola rotonda sull’economia della condivisione e la "cultura del dare". È anche prevista una sperimentazione alla "Fattoria Loppiano Prima" e un workshop con i Gen Verde.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy