CHIESA DI PERIFERIA: ROMA, IL 10 MARZO DUE INCONTRI CON PADRE SPORSCHILL

Padre Georg Sporschill, il gesuita che per 20 anni ha lavorato con i bambini di strada di Bucarest e che da 3 anni vive con i rom stanziali della Transilvania, sarà in Italia nei prossimi giorni. Per l’occasione martedì 10 marzo a Roma sarà presentato il libro "Chi salva una vita salva il mondo intero". Nel 2012 – poco dopo la morte del cardinale Carlo Maria Martini, di cui padre Sporschill era grande amico – il sacerdote paolino e giornalista don Stefano Stimamiglio ha raccolto la testimonianza del missionario gesuita sull’amicizia che lo ha legato all’ex arcivescovo di Milano. Da quell’incontro è nata l’idea di raccontare la sua esperienza di vita attraverso le pagine del libro, edito dalle Edizioni San Paolo. In occasione del soggiorno del religioso a Roma sono stati organizzati due eventi. Il primo incontro avrà luogo alle ore 14,30, presso la Camera dei deputati, con la partecipazione di Marco Impagliazzo, presidente della Comunità di Sant’Egidio, Sandra Zampa, vice presidente della Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza, e la deputata Milena Santerini. Il secondo è previsto alle ore 21, presso il teatro della parrocchia San Giovanni Battista De Rossi. Padre Sporschill incontrerà la cittadinanza e gli operatori della Caritas del Settore Est della diocesi di Roma, insieme al loro vescovo ausiliario, monsignor Giuseppe Marciante.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy