PASTORALE URBANA: GALLI (TEOLOGO), "SUPERARE CONTRAPPOSIZIONE DIO URBANO-DIO RURALE" ” “” “

"Della pastorale urbana contemporanea è più quello che non sappiamo di quello che sappiamo". È tuttavia urgente "superare la contrapposizione tra il Dio urbano e il Dio rurale". Ad affermarlo, ieri sera a Roma, il sacerdote e teologo argentino Carlos María Galli, autore di "Dio vive in città – Verso una nuova pastorale urbana" (Lev). "Dio è ovunque – ha spiegato -, in tutta la terra, e la grande città è la terra. In Asia e Africa, dove si è registrato negli ultimi anni il maggiore aumento di cattolici, si trovano le megalopoli più grandi del mondo". Per Galli, "la pastorale urbana è orizzonte e criterio per tutte le pastorali". Il Papa, ha concluso, "propone una pastorale di conversione nella quale si può notare il contributo della Chiesa latinoamericana alla riforma di tutta la Chiesa". Il titolo del volume è tratto da un’affermazione del Documento di Aparecida (testo conclusivo della Quinta Conferenza generale dell’Episcopato latinoamericano e del Caribe – Celam, tenutasi ad Aparecida, in Brasile, dal 13 al 31 maggio 2007). Per Papa Francesco, che da arcivescovo di Buenos Aires aveva dedicato al tema un importante intervento poi pubblicato nel volume "Dio nella città", la pastorale urbana è centrale, come si evince dai nn. 71-75 dell’esortazione apostolica "Evangelii gaudium".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy