AUSTRIA: INDAGINE, 72MILA RAGAZZI E BAMBINI SVOLGONO SERVIZI PASTORALI ” “” “

Uno studio della Katholische Jungschar – Azione cattolica giovani dell’Austria sull’attività pastorale dei bambini e dei ragazzi di ambo i sessi, svela dati sorprendenti: il ministero dei bambini nel 2014 ha visto l’86% delle parrocchie austriache rispondere positivamente al sondaggio. 72.767 ragazzi e ragazze di età tra i 6-14 anni sono attivi all’altare o all’interno di gruppi giovanili parrocchiali e 12.955 capi gestiscono da volontari i gruppi loro affidati. Il rapporto documenta tre anni di ricerca e con metodi quantitativi e qualitativi fornisce una vasta conoscenza pastorale dei bambini in Austria. Oltre alle cifre, le analisi spaziano a tutto l’ambito sociale parrocchiale per il futuro lavoro di Katholische Aktion Österreich. I numeri sono in contrasto con l’idea prevalente di un declino della partecipazione giovanile alla Chiesa: si tratta di circa il 13 per cento dei cattolici austriaci tra i 6 a 14 anni, il che corrisponde ai dati del 1960. Se si considera che il potenziale gruppo di riferimento è stato inferiore nel corso degli ultimi decenni (per via della contrazione delle nascite), non si può negare che alla luce del lavoro dei giovani "è stato possibile stabilire che l’offerta pastorale centrale nelle parrocchie per ragazze e ragazzi è buona – ha detto la presidente di Katholische Jungschar, Sara Dallinger – e questo fatto dà forza e slancio".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy