GALLERIA ESTENSE MODENA: A TRE ANNI DAL TERREMOTO RIAPRE. DOMANI CONFERENZA STAMPA A ROMA

Dopo tre anni di chiusura forzata a causa dei danni del terremoto del maggio 2012 la Galleria Estense di Modena riapre venerdì 29 maggio: sarà così restituita al pubblico una delle raccolte artistiche di origine dinastica più importanti d’Italia. La presentazione agli organi di informazione si terrà domani, a Roma, alle ore 11, presso la sede dell’Associazione Stampa Estera (Via dell’Umiltà 83/c). Da venerdì 29 a domenica 31 maggio – informano i promotori dell’iniziativa – il programma "Notti Barocche" celebrerà la riapertura con omaggi contemporanei al busto di Francesco I d’Este scolpito da Bernini e alle meraviglie effimere del barocco estense: oltre 30 appuntamenti, tutti gratuiti. Alla conferenza stampa di domani interverranno Francesca Barracciu, sottosegretario del ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo; Sabina Magrini, segretario regionale Mibact per l’Emilia-Romagna; Stefano Casciu, già soprintendente per i Beni storici, artistici ed etnoantropologici delle province di Modena e Reggio Emilia; Gian Carlo Muzzarelli, sindaco di Modena e presidente del Consorzio per il Festivalfilosofia; Andrea Landi, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena; Stefania Cargioli, presidente del Consiglio direttivo del Consorzio per il Festivalfilosofia, e Michelina Borsari, direttore scientifico del Consorzio per il Festivalfilosofia. ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy