V CENTENARIO TERESA D’AVILA: PAPA FRANCESCO SOSTIENE PREGHIERA PER LA PACE

"Un grande dono per noi, di cui siamo particolarmente grati al Santo Padre, perché ci siamo sentiti accompagnati, appoggiati dalla sua preghiera personale; e quindi questo ci ha rafforzato in questo nostro desiderio di pregare per la pace". In un’intervista a Radio Vaticana, il preposito generale dei carmelitani scalzi, padre Saverio Cannistrà, commenta l’appoggio del Papa alla preghiera mondiale per la pace promossa dalla congregazione in occasione dei 500 anni dalla nascita di Santa Teresa d’Avila, da oggi al 28 marzo, giorno esatto della nascita della mistica spagnola. "Mi unisco di cuore a quest’iniziativa – ha detto oggi Francesco all’inizio della Messa a Santa Marta consegnando poi un cero acceso a p. Cannistrà – affinché il fuoco dell’amore di Dio vinca gli incendi di guerra e di violenza che affliggono l’umanità e il dialogo prevalga ovunque sullo scontro armato. Santa Teresa di Gesù interceda per questa nostra supplica". I carmelitani e le carmelitane scalze sono presenti in oltre 100 Paesi in tutto il mondo: "Anche in situazioni in cui si vive in un contesto interreligioso – prosegue il preposito generale -, quindi ci è sembrato importante includere in questa preghiera" anche "fratelli e sorelle di altre confessioni e di altre religioni. È un modo per ricordare a tutti il valore universale della preghiera".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy