DIOCESI: MATERA-IRSINA, SABATO LA GMG CON GLI ANZIANI E GLI AMMALATI

"Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio" è il tema del messaggio di Papa Francesco per la XXX Giornata mondiale della gioventù che a Matera sarà vissuta sabato 28 marzo presso la "Residenza assistenziale monsignor Brancaccio", dalle ore 16 alle 18.30, con l’arcivescovo di Matera-Irsina, monsignor Salvatore Ligorio. Questo appuntamento sarà il primo passo verso l’incontro internazionale del luglio 2016 a Cracovia. "La scelta del luogo dove incontrarsi non è stata fatta a caso in quanto gli anziani e gli ammalati hanno bisogno di compagnia e accoglienza ma i giovani hanno bisogno dell’educazione del cuore che può concretizzarsi solo nella relazione e a contatto con chi negli anni ha fatto esperienza e acquisito saggezza", spiega una nota della diocesi. Infatti, ricorda la diocesi, scrive papa Francesco nello stesso messaggio: "Se è necessaria una sana attenzione per la custodia del creato, per la purezza dell’aria, dell’acqua e del cibo, tanto più dobbiamo custodire la purezza di ciò che abbiamo di più prezioso: i nostri cuori e le nostre relazioni. Questa ‘ecologia umana’ ci aiuterà a respirare l’aria pura che proviene dalle cose belle, dall’amore vero, dalla santità".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy