DIOCESI: COSENZA, OGGI UN INCONTRO SULLE PROSPETTIVE PASTORALI DELL’EVANGELII GAUDIUM” “” “

Discutere le prospettive pastorali sulla catechesi a partire dall’Evangelii Gaudium di Papa Francesco. È l’elemento sul quale ha riflettuto quest’oggi a Cosenza fratel Enzo Biemmi, membro dell’Ufficio catechistico nazionale e presidente dei catecheti europei. Dinanzi al clero della diocesi di Cosenza-Bisignano, fratel Biemmi, laico consacrato, ha parlato della "conversione pastorale, perché ogni elemento della vita pastorale sia parola del Vangelo". "L’evangelizzazione è condizionata dall’annunzio della Pasqua e dall’apertura dello Spirito. Tutta l’azione catechistica e pastorale va intesa come diaconia dello Spirito, per cui all’inizio c’è l’incontro con il Signore morto e risorto", ha aggiunto. Per un annunzio più efficace, "il linguaggio è decisivo – ha detto fratel Biemmi -. Occorre far risaltare il Vangelo nelle diverse situazioni di vita umana". Poi ha invitato a "uscire dal sacro e dal rito" per una "catechesi incarnata". Per Biemmi, "non è possibile annunciare Gesù se la Chiesa non fa esperienza vera di Gesù, riscoprendo essa stessa il senso profondo del Vangelo grazie a coloro a cui lo annuncia: non bisogna evangelizzare ai giovani, ma evangelizzare con i giovani". Biemmi ha anche parlato del documento "Incontriamo Gesù. Orientamenti per la pastorale e la catechesi". Questo pomeriggio fratel Biemmi incontrerà i catechisti e gli insegnanti di religione della diocesi.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy