CONCORRENZA: VESTAGER (COMMISSARIO UE), COSTRUIRE UN "MERCATO UNICO DIGITALE"

"Il processo d’integrazione europea ha abbattuto i confini ed è diventato normale viaggiare nell’Ue e portare a casa la merce che è stata acquistata durante il viaggio". È quanto ha dichiarato oggi Margrethe Vestager, commissario per la Concorrenza, nella conferenza internazionale di Bundeskartellamt su tale questione. "Purtroppo, non è così semplice anche per quanto riguarda l’acquisto di beni on-line, ed è giunto il momento di rimuovere le barriere che tengono i mercati digitali frammentati", ha rilevato l’esperta. "Mercati digitali aperti ed equi possono portare benefici sia ai consumatori che alle aziende – ha spiegato Vestager – e il nostro compito come garanti della concorrenza sarà quello di rendere il mercato unico digitale un luogo in cui tutti i giocatori, grandi e piccoli, possono competere sui meriti dei loro prodotti". Secondo le statistiche, gli europei hanno bene accolto il sistema dell’e-commerce e nel 2014 un consumatore europeo su due, ha fatto acquisti on line. Tuttavia, solo uno su sette ha acquistato qualcosa da oltre frontiera. "Per capire come lavorano i mercati online e dove sono gli ostacoli alla concorrenza, proporrò l’avvio di un’indagine settoriale sull’e-commerce che si inserirà nell’iniziativa d’inchiesta più ampia legata alla strategia digitale globale promossa dalla Commissione", ha concluso Vestager.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy