TEORIA DEL GENDER: GANDOLFINI, NEL GENERE "FLUIDO" C’È ANCHE LA PEDOFILIA (2)

Oggi, infatti, "non si parla più di sessi, ma di generi, e i generi sono tre: maschile, femminile e ‘fluido’", laddove nel termine fluido rientrano tutte le varianti possibili e immaginabili dell’appartenenza di genere. Compresa la pedofilia, tanto che c’è chi teorizza una distinzione tra pedofilia intesa come appartenenza di genere e ‘disturbo pedofiliaco’ inteso come disturbo della mente". Quanto al ddl che propone l’introduzione dell’ora di "orientamento sessuale" nelle scuole di ogni ordine e grado, Gandolfini commenta: "Nelle nostre scuole si sta facendo passare l’indifferentismo sessuale, sostenendo che l’alunno debba essere educato a scegliere fra più proposte davanti a sé. È una colonizzazione ideologica, come dice il Papa, a danno delle figure più deboli che sono i nostri figli. Ho visto libretti per i bimbi più piccoli con disegni pornografici, con i quali si vuole insegnare a fare sesso nelle forme più disparate. Ma la biologia ci consegna un solo modo di fare sesso, funzionale al mantenimento della specie: gli altri ce li siamo inventati noi". ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy