REPUBBLICA CENTRAFRICANA: MBAIKI, SFOLLATI MUSULMANI RICEVONO AIUTI DALLA CARITAS

Sono 49 gli sfollati musulmani nel villaggio di Boboua, a 50 chilometri dalla città di Mbaiki, che ieri hanno ricevuto aiuti umanitari, alimentari e non, da Caritas Bangui. Fuggiti dalle violenze degli Anti-Balaka, hanno trovato rifugio in strutture d’accoglienza a Mbaiki. Ieri hanno ricevuto dalla Caritas indumenti, zucchero, riso, lattine di olio, pezzi di sapone ed altro. "Siamo veramente commossi per l’accoglienza che ci hanno riservato i nostri fratelli di Mbaiki", dice Mamadou Adam, imam della moschea di Boboua, "grati per le loro azioni e il loro sostegno". Per gli abitanti di Mbaiki è tempo di perdono riconciliazione. "Non serve a ucciderci tra noi. Dobbiamo perdonare e vivere insieme. Viviamo insieme con i musulmani, senza problemi", afferma uno dei residenti, Morin Mbaiki. Imam Kobine Layama, della piattaforma interreligiosa, che ha partecipato a questa distribuzione, ha invitato le altre prefetture a prendere esempio dagli abitanti di Mbaiki, in modo che la pace, il perdono e la coesione sociale ritornino nel paese. "E ‘un gesto di incoraggiare. Le altre città devono fare la stessa cosa". Boboua è uno dei villaggi colpiti dalla crisi politica e militare.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy