PAPA FRANCESCO: UDIENZA, PREGARE PER FAMIGLIE "STANCHE E SFINITE"

La famiglia ha bisogno di preghiera, "per essere in grado, in ogni tempo, di compiere la sua missione". Ne è convinto il Papa, che durante l’udienza di oggi ha chiesto ai fedeli "una preghiera piena di amore per la famiglia e per la vita. Una preghiera che sa gioire con chi gioisce e soffrire con chi soffre". "Rinnovare la preghiera per il Sinodo dei Vescovi sulla famiglia", la proposta di Francesco: "Rilanciamo questo impegno fino al prossimo ottobre, quando avrà luogo l’Assemblea sinodale ordinaria dedicata alla famiglia". "Vorrei che questa preghiera, come tutto il cammino sinodale, sia animata dalla compassione del Buon Pastore per il suo gregge, specialmente per le persone e le famiglie che per diversi motivi sono stanche e sfinite, come pecore che non hanno pastore", l’auspicio del Santo Padre. "Così, sostenuta e animata dalla grazia di Dio, la Chiesa potrà essere ancora più impegnata, e ancora più unita, nella testimonianza della verità dell’amore di Dio e della sua misericordia per le famiglie del mondo, nessuna esclusa, sia dentro che fuori l’ovile". ” “” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy