SANTUARIO LORETO: DA DOMANI I CAPPUCCINI SOTTO LA GIURISDIZIONE DEL MINISTRO GENERALE” “” “

Domani, solennità dell’Annunciazione del Signore, la fraternità dei frati cappuccini di Loreto, cui dal 1934 è affidata la cura pastorale e liturgica del santuario della Santa Casa, vivrà un momento particolarmente significativo. Da domani infatti la fraternità passerà sotto la giurisdizione del ministro generale dell’Ordine e diventerà così una casa alle dirette dipendenze della Curia generale. Questo avverrà tramite un decreto del ministro generale e una nuova convenzione stipulata tra la Delegazione e l’Ordine dei frati minori cappuccini. Appuntamento domani alle 11 presso la basilica della Santa Casa con la celebrazione eucaristica presieduta da monsignor Giovanni Tonucci, arcivescovo delegato pontificio di Loreto, e presenziata da fr. Mauro Jöhri, ministro generale dei cappuccini. Al termine sarà recitata la preghiera scritta da papa Francesco per la Santa famiglia di Nazareth. Letta una prima volta il 29 dicembre 2013 coinvolgendo tre luoghi significativi come Nazareth, Loreto e Barcellona, la preghiera, voluta in occasione del Sinodo straordinario dei vescovi sulla famiglia, verrà recitata nuovamente domani dal Santo Padre nel corso dell’udienza generale in San Pietro. Al termine della celebrazione eucaristica nella basilica di Loreto avranno luogo la lettura del decreto e la firma della convenzione. ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy