L’OSSERVATORE ROMANO: ACCORDO CON "VIDA NUEVA" PER IL SUPPLEMENTO "DONNE CHIESA MONDO"” “” “

"Vida Nueva" e "L’Osservatore Romano" hanno firmato un accordo per il quale la rivista della casa editrice Ppc distribuirà il supplemento femminile "Donne Chiesa Mondo" che pubblica ogni mese il quotidiano della Santa Sede. Grazie a questo accordo, si potrà leggere integralmente in castigliano per la prima volta e sarà allegato ai sottoscrittori di "Vida Nueva" senza un aumento di prezzo. Patrocinato dall’Università Pontificia di Salamanca, il supplemento manterrà i contenuti, lo stile e i tratti caratteristici della testata vaticana, ma adattata al formato della rivista della Ppc attraverso 16 pagine a colori e sarà disponibile anche per tablet nella versione iPad e Android. In questo modo, "Vida Nueva" risponde a una richiesta di Papa Francesco di dare "più protagonismo" alla donna nella Chiesa, regalando ai suoi sottoscrittori un supplemento specializzato di qualità. La presentazione del nuovo supplemento si tiene stasera nell’Ambasciata di Spagna presso la Santa Sede (Italia): interverranno Lucetta Scaraffia, docente alla Sapienza di Roma e coordinatrice del mensile, Nuria Calduch, docente della Pontificia Università Gregoriana, i due direttori delle testate coinvolte, José Beltrán e Giovanni Maria Vian. Il primo numero del supplemento in castigliano che distribuisce "Vida Nueva" è dedicato alla figura di Teresa d’Ávila, di cui il 28 marzo cadono cinquecento anni dalla nascita.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy