COLOMBIA: UCCISO SACERDOTE PER DERUBARLO DEL CELLULARE” “

Un sacerdote è stato ucciso nei giorni scorsi in Colombia e precisamente nella città di Sincelejo (dipartimento di Sucre), circa 900 km a nord di Bogotà, nel nordovest del Paese, nei pressi della costa del Pacifico. Padre Fernando Meza Luna, parroco del Santuario di Nostra Signora di Fatima, è stato ucciso – riferisce l’Agenzia Fides – con due colpi d’arma da fuoco per derubarlo del cellulare. I parrocchiani hanno subito trasportato il sacerdote ferito dall’ingesso della canonica, dove era stato aggredito, alla Clinica Santa Maria, ma purtroppo è deceduto nel tentativo di operarlo. Secondo quanto riportato dall’Agenzia Fides, il delitto è avvenuto sabato sera (21 marzo) verso le 21 ora locale. Domenica un gran numero di persone si è ritrovato davanti alla Cattedrale per esprimere il proprio dolore per la morte del sacerdote, i cui funerali si sono svolti il 23 marzo. In Colombia sono numerosi i sacerdoti uccisi, spesso per rapina, negli ultimi anni: 3 nel 2010, 6 nel 2011, uno nel 2012, ben 7 nel 2013, uno del 2014.” “” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy