CARDINALE BAGNASCO: "TEORIA DEL GENDER" È "MANIPOLAZIONE DA LABORATORIO"

La teoria del gender è uno "sbaglio della mente umana", come ha detto sabato il Papa a Napoli: "Si nasconde dietro a valori veri come parità, equità, autonomia, lotta al bullismo e alla violenza, promozione, non discriminazione ma, in realtà, pone la scure alla radice stessa dell’umano per edificare un ‘transumano in cui l’uomo appare come un nomade privo di meta e a corto di identità". Così il cardinale Angelo Bagnasco nella parte finale della prolusione al Consiglio episcopale permanente, in cui ha definito "l’attenzione al mondo della cultura e della scuola – compresa la formazione professionale – promettente: è in gioco la libertà di educazione dei genitori per i loro figli". "Non è una cortesia concessa a qualcuno, ma è un diritto dei genitori: diritto fondamentale che – unico caso in Europa – in Italia è stato affermato a parole, ma negato nei fatti da troppo tempo", ha aggiunto Bagnasco. Parlando poi di "cultura", secondo il cardinale "non possiamo non dar voce anche alla preoccupazione di moltissimi genitori, e non solo, per la dilagante colonizzazione da parte della cosiddetta teoria del gender". (segue)” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy