UE: MARKULLA (CDR), "COMPLETARE MERCATO DIGITALE PER UNIRE ECONOMIA EUROPEA"

(Sir Europa – Bruxelles) – Il Comitato europeo delle regioni (CdR) invita l’Ue a "dedicare una maggiore attenzione all’economia digitale nel piano di investimenti da 315 miliardi di euro lanciato nel gennaio scorso". Intervenendo ieri alla conferenza di Riga, organizzata dal CdR con la presidenza lettone dell’Ue, il presidente Markku Markkula, finlandese, ha sottolineato che "il divario digitale in Europa persiste e fa aumentare le disparità regionali". Per questo "completare il mercato unico del digitale in Europa è una priorità. Si tratta di uno strumento fondamentale capace di stimolare l’innovazione, creare posti di lavoro e promuovere la crescita in tutti i settori". Ma servono "politiche adeguate perché il mercato non può farcela da solo e un’Europa divisa sul piano digitale porta a un’Europa più divisa dal punto di vista economico". Occorrono secondo Markkulla "decisioni e investimenti efficaci per fare in modo che tutte le regioni d’Europa beneficino del nuovo piano. Anche grazie al recente piano d’azione congiunto lanciato con la Banca europea per gli investimenti, il Comitato è impegnato a promuovere la rivoluzione digitale, che in parte è il frutto di una serie di iniziative di scala locale, avviate dal basso: laddove il mercato si rivela insufficiente, gli enti locali e regionali svolgono un ruolo chiave nell’aiutare i cittadini e le imprese a collegarsi in rete".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy