SANTA SEDE: MONS. CAVALLI NUNZIO IN OLANDA. NOVITÀ PER ALCUNE DIOCESI IN PAESI EUROPEI

Alcuni decisioni rese note oggi dal Vaticano riguardano la Chiesa in Europa. Papa Francesco ha nominato nunzio apostolico nei Paesi Bassi mons. Aldo Cavalli, arcivescovo titolare di Vibo Valentia, finora nunzio apostolico in Malta e in Libia. Il Papa ha quindi nominato vescovo di Arundel e Brighton (Inghilterra) mons. Charles Phillip Richard Moth, finora vescovo ordinario militare per la Gran Bretagna. Il Santo Padre ha accettato la rinuncia all’ufficio di amministratore apostolico dell’ordinariato per gli armeni cattolici residenti in Grecia, presentata da mons. Nechan Karakéhéyan. Il Papa ha nominato don Hovsep Bezazian, attualmente parroco in Aleppo, amministratore apostolico dell’ordinariato, senza carattere episcopale. Il patriarca di Cilicia degli armeni, con il consenso del Sinodo dei vescovi della chiesa patriarcale, e dopo aver informato la Sede apostolica, ha invece accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcieparchia di Istanbul degli armeni, presentata da mons. Hovhannes Tcholakian. Il pontefice ha posto termine all’ufficio di amministratore apostolico sede plena dell’arcieparchia di Istanbul degli armeni di mons. Lévon Boghos Zékiyan, rendendo in questo modo attuabile la sua elezione all’ufficio di arcivescovo di Istanbul, effettuata dal Sinodo dei vescovi della chiesa armena. (segue)” “” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy